• Ristrutturazione di appartamenti a Parma

    Metti a norma il tuo vecchio impianto


    Nel 1990 è entrata in vigore una nuova normativa per le caratteristiche degli impianti domestici. Tutte le abitazioni costruite a partire da quell'anno sono già a norma, mentre la maggior parte di quelle costruite precedentemente no.
    Precisiamo che non si tratta di imperizia del costruttore o di chi ha realizzato gli impianti originali, semplicemente sono stati costruiti seguendo una legge diversa.
    Aggiornare gli impianti a quanto stabilito dall'attuare normativa è obbligatorio in caso di vendita o locazione di un'abitazione. Tuttavia, per la sicurezza tua e dei tuoi cari, è bene provvedere alla messa a norma di tutti gli impianti.


    Per sapere se il tuo impianto è a norma o meno, i nostri tecnici abilitati eseguiranno un controllo completo e, in caso risulti tutto il regola, compileranno una scheda di verifica che riassume le caratteristiche funzionali dell'impianto.
    Altrimenti ti informeranno sugli interventi necessari affinché risulti completamente a norma. Oltre ai controlli, eseguiamo anche lavori di ristrutturazione di appartamenti a Parma e in tutto il centro-nord affinché tutti gli impianti rispettino le norme vigenti.

  • Impianto elettrico a norma

    Un impianto elettrico è considerato a norma di legge se possiede la Dichiarazione di Conformità compilata da un professionista abilitato.
    Per poter ottenere questa certificazione, l'impianto deve rispettare alcuni requisiti.

  • Suddivisione dell'impianto elettrico

    Deve essere possibile isolare una parte dell'impianto in caso di malfunzionamento. Per questo esso deve essere sezionato in più parti per regolare l'afflusso di energia.

  • Impianti protetti

    Gli impianti devono essere installati in modo da evitare ogni contatto con cose e persone, tenendo conto dell'ambiente circostante.

  • Sezione dei cavi

    Il diametro dei cavi utilizzati deve essere bilanciato alla portata dell'impianto. Maggiore è la potenza richiesta, maggiore deve essere la sezione del cavo.

  • Messa a terra

    Si tratta del dispositivo atto a disperdere nel terreno, al di sotto della pavimentazione, il flusso elettrico fuoriuscito da un impianto. Il suo corretto funzionamento è strettamente correlato al salvavita e all'interruttore magnetotermico.

  • Salvavita e Interruttori magnetotermici

    Si tratta dei dispositivi che interrompono il flusso elettrico in caso di dispersione elettrica o folgorazione (il salvavita), oppure in caso di cortocircuito o sovracorrente (interruttori magnetotermici).


  • Info

    Se vuoi saperne di più sui nostri interventi di ristrutturazione degli appartamenti a Parma, scrivici all'indirizzo e-mail drimpianti2015@gmail.com.

    I nostri esperti sono a tua completa disposizione per informazioni e preventivi.